martedì , dicembre 12 2017
Home / Curiosità / Quali sono le banche italiane più sicure?

Quali sono le banche italiane più sicure?

Se lo chiedono praticamente ogni giorno milioni di consumatori alle prese con la crisi del sistema bancario che ha già lasciato sul lastrico migliaia di piccoli risparmiatori. Come giudicare un banca più sicura di un’altra? Altroconsumo Finanza, rivista indipendente, ha realizzato per la prima volta nel 2015 un’indagine sulla solidità delle banche italiane. Secondo le risultanze di questo lavoro, aggiornato anche quest’anno, le banche più sicure in Italia sarebbero soltanto cinque. L’indagine è stata realizzata sulla base di due indicatori di solidità utilizzati anche dalla Bce, la Banca Centrale Europea: il common equity tier 1 (spesso indicato come Cet1) e il total capital ratio.

Quali sono le banche italiane più sicure, dunque? Quali sono più lontane dal rischio bail-in?

Secondo l’indagine Altroconsumo Finanza, aggiornata a giugno 2017, il numero di banche con il giudizio di massima affidabilità resta stabile all’8,5% del campione. Altroconsumo Finanza ha analizzato i bilanci di 329 banche con almeno 10 sportelli e ne ha valutato l’affidabilità assegnando un punteggio da 1 a 5 stelle e un indice stabilità, il cui massimo è fissato a quota 1000 punti. Questo non è stato tuttavia raggiunto da alcun istituto bancario italiano.

Le banche italiane più sicure

Ecco dunque quali sono le migliori banche italiane, secondo l’indagine di Altroconsumo Finanza pubblicata a giugno 2017. Si tratta di quelle con più di 400 punti sui 1000 massimi possibili e un rating elevato che indica un basso rischio di bail-in (cinque e quattro stelle).

  • Banca Progetto, l’unica con un punteggio superiore a 900 punti, calcolato prendendo in considerazione il tasso patrimoniale Cet1 ratio e il Total capital ratio,
  • Credito Fondiario (759,45 ma solo 4 stelle su 5 di rating)
  • Aletti e. C Banca di Investimento Mobiliare (571,79 e 4 stelle)
  • BCC di Napoli (479,17, 4 stelle di rating)
  • BCC di Turriaco (416,02 punti e 4 Stelle)
  • BCC di Laurenzana e Nova Siri (415,71 e 4 stelle)
  • Banca Leonardo (383,55, 4 stelle)
  • Binck Bank (379,76 e 5 stelle)
  • BCC Santeramo (376,19 e 4 stelle)
  • Banco di Sardegna (367 e 4 stelle)
  • Credito cooperativo di Anagni (353,50, 4 stelle)
  • BCC di Triuggio e della Valle del Lambro (351,69 Scopri e 4 stelle)
  • CRA BCC di Battipaglia e Montecorvino Rovella (347,62 Scopri e 4 stelle)
  • Extra Banca (346,43 e 4 stelle)
  • BCC la Riscossa di Regalbuto (336,67 e 4 stelle)
  • BCC di Cassano delle Murge e Tolve (327,62 e 4 stelle)
  • Banco Profilo spa (5 stelle e 312,50 punti)
  • Banca Reale (5 stelle e 305,12 punti)
  • Banca Sviluppo Economico (303,57 e 4 stelle)
  • Intesa SanPaolo (246,19 punti)
  • Gruppo Banca Generali (204,05 punti)
  • Banca Mediolanum (239,29)
  • Pop Emilia (217,36 punti)

Fonte: urbanpost.it


Consigliato

SCARICA L’EBOOK GUIDA AL BITCOIN
Dove investire e strategie di investimento sulla criptovaluta

ebook Guida Bitcoin

Ti potrebbe interessare:

Quali sono le banche più solide in Italia?

Quali sono le banche più solide? Come si può evitare di essere correntisti di istituti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *