mercoledì , novembre 22 2017
Home / Notizie / A breve ci sarà un hard fork su BITCOIN. Cosa fare?

A breve ci sarà un hard fork su BITCOIN. Cosa fare?

Durante il mese di novembre come tutti sanno avverrà un hard fork. Un hard fork contenzioso e senza reply protection per cui ci sono 3 scenari:

  1. Bitcoin legacy (ovvero l’ attuale Bitcoin) grazie a un maggior valore ottiene l’appoggio dei miners quasi totale e il fork segwit2x muore.
  2. Segwit2x ottiene l’ appoggio quasi totale dei miners non ostante valga meno e Bitcoin legacy muore , così facendo segwit2x diviene l’unico Bitcoin
  3. Entrambe le chain sopravvivono e quindi ci saranno due monete.

Cosa fare?

Caso 1 e 2 = niente, aspettare che la situazione si sia stabilizzata.
Caso 3= vista la mancanza di reply protection, dopo il fork, cercare di spostare le monete di una chain potrebbe significare spostarle in entrambe, facendo perciò perdere le monete su di una chain.

Quindi per ottenere lo split e avere il controllo di entrambe le monete ci sono diversi metodi:

  1. IL METODO PIÙ SICURO. ossia stare fermi fino a che la situazione non si sarà stabilizzata e una delle due chain introdurrà un reply protection. ciò significa dover aspettare anche un paio di mesi. ma è la cosa in assoluto più saggia che si possa fare. può anche esserci il caso che alcuni wallet implementino dei metodi di split automatico fatto da loro, il che semplificherebbe le cose.
  2. Se anche dopo non venisse implementato alcun reply protection, oppure voleste spostare le vostre monete, senza attendere, il primo metodo e METODO PIÙ COMPLICATO è quello di impostare un blocco temporale nella transazione, per cui essendo una chain più veloce dell’altra la transazione avviene solo su quella in pratica dovrete spostare i vostri Bitcoin su altro wallet di vostro controllo con un blocco temporale per cui tale transazione verrà processata in tempo solo su una chain. L’altra verrà annullata e quindi le coin rimarranno dove sono. e avrete così splittato le due chain. Chiaramente non tutti sono in grado e sanno come effettuare un operazione del genere e chi volesse adottarla dovrà cercare guide atte a farla. ovviamente quando si effettuano tali operazioni è bene farlo prima di tutto con una somma simbolica e piccola per verificare il buon fine e poi effettuare un’ altra o altre per splittare tutti i Bitcoin.
  3. Opt-in reply protection: PIÙ SEMPLICE DELLA PRECEDENTE, MA NON SEMPLICISSIMA. anche in questo caso dovrete spostare i Bitcoin. In pratica dovrete inviare una transazione a più indirizzi. quando inviate i Bitcoin all’altro wallet dovete all’interno inviare una piccolissima cifra anche ad un indirizzo (che verrà fornito) appartenente esclusivamente ad una delle due chain. In questo modo tutti i Bitcoin verranno inviati a quella chain e splitterete. QUESTO METODO PERO’ AL MOMENTO E’ STATO RIMOSSO.

LA COSA MIGLIORE E PRATICAMENTE L’UNICA DA FARE E’ ATTENDERE. Aspettate perciò dopo il fork notizie SICURE , verranno messe in rete guide ed eventualmente tutorial, o meglio ancora, probabilmente verranno implementati metodi automatici dai vari wallet.


Consigliato

SCARICA L’EBOOK GUIDA AL BITCOIN
Dove investire e strategie di investimento sulla criptovaluta

ebook Guida Bitcoin

Ti potrebbe interessare:

Il BITCOIN continua a far sognare gli investitori

Non c'è ostacolo che venga superato, nessuno sembra essere in grado di arrestare la corsa del Bitcoin. Le sue quotazioni hanno superato un nuovo record negli ultimi giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *