martedì , gennaio 16 2018
Home / Notizie / Il Governo regala stipendi agli extracomunitari nullafacenti

Il Governo regala stipendi agli extracomunitari nullafacenti

Il Governo regala quasi 6mila euro l’anno, per la precisione 5.889 euro, agli immigrati in difficoltà economica.

Perché l’importo dell’assegno sociale, in aumento rispetto all’anno scorso, vale anche per loro. Si tratta di 453 euro al mese per 13 mensilità, come stabilito dal decreto del governo PD varato alla fine di novembre.

Per ottenere il sussidio assistenziale è sufficiente presentare domanda dimostrando la propria condizione di povertà.

Gli extracomunitari potranno beneficiarne a piene mani, proprio mentre nel nostro Paese molti giovani e meno giovani italiani lavorano per stipendi da fame che non si discostano granché dalle cifre in questione.

Non solo. L’assegno sociale agevola gli stranieri nei ricongiungimenti familiari. Incassando il sussidio pagato dal contribuente, è possibile raggiungere il parametro economico richiesto per far arrivare altri parenti dall’estero.

Incrementando, verosimilmente, il numero degli immigrati improduttivi che peseranno sulle nostre tasche. Il Governo regala stipendi ad extracomunitari nullafacenti, aiutando costoro a ricongiungersi, in Italia, col parentado. E noi paghiamo.

Fonte: piovegovernoladro.info


Consigliato

SCARICA L’EBOOK GUIDA AL BITCOIN
Dove investire e strategie di investimento sulla criptovaluta

ebook Guida Bitcoin

Ti potrebbe interessare:

Reddito di inclusione o REI, dal primo gennaio 2018 al via la lotta contro la povertà

Il Consiglio dei Ministri ha approvato le linee guida per l’introduzione del Reddito di inclusione (REI), una misura nazionale di contrasto alla povertà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *