martedì , dicembre 12 2017
Home / Soldi / Cosa è necessario sapere prima di iniziare a fare trading online

Cosa è necessario sapere prima di iniziare a fare trading online

Sono molte le persone che ogni giorno si affacciano al mondo del trading online, molti per curiosità, altri in cerca di una soluzione per guadagnare qualche soldo. Chi non sogna di guadagnare soldi stando comodamente a casa nel proprio divano o nel lettino al mare con il proprio cellulare? È questo come molte pubblicità online vogliono far apparire il mondo del trading online. La realtà non è questa, dietro l’attività di trading c’è studio, pratica e tanto impegno. Per quanto sia semplice iniziare a fare trading online, non lo è guadagnare con costanza.

Per aiutare le persone che vogliono iniziare a fare trading online andiamo a rispondere a tutte quelle domande che i principianti si fanno.

Quale è il capitale è consigliato per iniziare a fare trading online?

Spesso si pensa di dover disporre a capitali molto elevati per iniziare a fare trading, in realtà non lo è. I broker offrono la possibilità di investire cifre molto basse (anche solo 100 euro) anche se iniziare con un capitale molto ridotto può essere una scelta sbagliata. Basta infatti chiudere in perdita le prime operazioni, che il margine richiesto dal broker non è più sufficiente per aprire nuove operazioni, non avendo quindi la possibilità di recuperare le perdite.

Visti i rischi presenti in questa attività, il consiglio è quello di investire nel trading un  massimo del 20% del capitale a disposizione e comunque quella parte di denaro che si è disposti di perdere e non necessario per la vita quotidiana.

Quanto si guadagna nel trading online?

A questa domanda non vi è una risposta, sono molte le variabili in gioco: esperienza, fortuna, abilità e psicologia influiscono molto nei risultati. Alcuni trader hanno ritorni anche del 200-300% annui, ma non credere che sia semplice.

Pensare di poter guadagnare un 30% del capitale investito ogni anno, è sicuramente un ottimo traguardo.

Quali sono i rischi nel trading online?

Il trading online quanto può essere profittevole è anche rischioso. E’ possibile perdere l’intero capitale anche in una sola operazione.

Una regola principale nel trading è quella di limitare le perdite. I trader vincenti sono infatti quelli che riescono a perdere poco denaro. Non è certo facile, ma nessuna nasce imparato e l’esperienza svolge un ruolo fondamentale.

Quanto tempo richiede l’attività di trading?

Il bello di questa attività è quello di decidere il tempo da dedicare. Può essere fatto part-time o tempo pieno. Ogni persone può organizzare il proprio tempo come meglio crede. Inoltre grazie alle piattaforme mobile è possibile fare trading ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento, basta avere a disposizione uno smartphone o tabelt connesso ad internet.

Come funziona il trading online?

Quando si parla di trading online si intende la compravendita di valute, azioni, indici e commodities.

Se prendiamo per esempio il cambio euro/dollaro, quando si apre un operazione di acquisto su eur/usd significa che si compra euro e vende dollari. Se in questo caso l’euro sale di valore nei confronti del dollaro si ottiene un guadagno, viceversa se scende si perde.

Per apprendere al meglio il funzionamento ti invito a consultare le guide al trading online di questo sito www.guidatradingonline.net

Ci sono trucchi per guadagnare con il trading?

No, non ci sono trucchi ne formule magiche. L’andamento dei prezzi dei diversi asset finanziari è imprevedibile e non è possibile sapere con certezza quale sarà il suo movimento futuro.

Il trader sono sempre alla ricerca di strategie che possano offrire avere maggiori possibilità di profitto. Nessuna può garantire un profitto certo, ma grazie all’utilizzo dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale, le probabilità di successo possono essere maggiori.

Come iniziare a fare trading online?

La prima cosa da fare è quella di scegliere un broker affidabile ed aprire un conto. La procedura di registrazione è semplice, la scelta un po’ meno.

La scelta dovrebbe seguire diversi paramenti tra cui, la regolamentazione, tipo di piattaforma, spread, leva finanziaria, formazione e supporto. Tutte queste informazioni, tabelle di confronto e recensioni si possono trovare facilmente sul web. Se hai bisogno di aiuto contattaci.

Ti potrebbe interessare:

Guadagnare grazie ad internet si può? Le soluzioni per fare soldi online

Nell'era di internet le competenze necessarie per fare soldi online sono alla portata di tutti: non serve essere esperti, bastano solo un po' di pazienza e molta voglia di mettersi in gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *