mercoledì , novembre 22 2017
Home / Soldi / Investimenti e truffe, quali sono le più comuni

Investimenti e truffe, quali sono le più comuni

Siete incappati in un investimento che suona troppo conveniente e redditizio per essere vero? Allora molto probabilmente avete ragione. Dai “soliti sospetti” che riguardano le vendite piramidali fino ai fatturati con rendita annua, ecco quali sono le 10 truffe di investimento più comuni, da riconoscere ed evitare a tutti i costi.

1) Gli schemi piramidali/schema Ponzi

Gli schemi piramidali hanno rubato più soldi di qualsiasi altro tipo di truffa, perché i primi investitori, pagati con il capitale degli investitori successivi, credono di avere tra le mani un investimento dal grande potenziale. Quindi passano parola ad amici, familiari e collaboratori: questo fenomeno crea a sua volta molti nuovi investitori e fa in modo che gli schemi piramidali possano perpetuarsi per decenni, almeno finché non ci sono eccessive richieste di prodotto.

2) I vaglia cambiari

I vaglia cambiari – quelli non istituzionali – possono essere una truffa venduta soprattutto agli anziani che hanno bisogno di tassi di interesse elevati e di basso rischio per finanziare i loro standard di vita durante il pensionamento. Un vaglia cambiario sembra essere l’investimento perfetto fino a quando la frode è esposta e le persone si accorgono che non vi è alcun investimento reale.

3) Prestiti

I prestiti o collocamenti privati sono potenziali truffe perché non sapete se i vostri soldi sono stati realmente prestati a un mutuatario affidabile e garantito. Si ricevono report mensili che indicano quanto le proprie attività stiano producendo ottimi rendimenti. Spesso, però, non ci si rende conto che molti di questi dati sono falsi.

4) Frodi monetarie

Le frodi monetarie sono molto popolari fra i criminali dato che lo scambio di valute è un’iniziativa piuttosto originale, che ha la possibilità di produrre introiti notevoli e ha un’eccezionale complessità, che sembra dare alle truffe ulteriore credibilità agli occhi degli investitori.

5) Investire in metalli preziosi

Può succedere che i lingotti che si pensa di possedere in realtà non esistono. Uno dei motivi è che i truffatori sanno che chi viene truffato non troverà mai la società che dovrebbe possedere i lingotti. Un altro modo di truffare è investire in una miniera d’oro che non produce alcun oro. La maggior parte degli investitori si basa sulle rassicurazione dei venditori sul fatto che la miniera stia producendo ottimi risultati, ma la realtà è ben diversa.

6) Assicurazioni sulla vita

Quello che sembra un investimento ragionevole, ovvero le assicurazioni sulla vita, ha una pessima reputazione. Questo perché è facile truffare persone vulnerabili o malate: molto più difficile invece è predire quando una persona sana morirà. L’incremento della longevità intacca i guadagni e i soldi di chi investe restano bloccati per anni.

7) Investimenti non registrati

Solo perché i documenti finanziari sembrano reali, non bisogna dare per scontato che tutti i titoli siano stati registrati correttamente presso le agenzie di regolamentazione. È facile per i criminali copiare documenti reali per creare titoli non registrati per aziende false.

8) Le truffe alle banche primarie

Le truffe alle banche primarie sfruttano persone che credono che i super-ricchi abbiano opportunità di investimento che non sono raggiungibili dal resto degli utenti. Queste opportunità produrrebbero introiti eccezionali che sembrano reali, dato che potenzialmente possono essere usati dai super-ricchi.

9) Seminari di investimento

I seminari di investimento possono anche essere truffe, perché le uniche persone che fanno soldi sono coloro che presentano i seminari. La maggior parte dei seminari promuove programmi di guadagno veloci che però raramente funzionano. Per diventare ricchi occorrono strategia, un capitale adeguato e un’esecuzione disciplinata della strategia. Il senso comune dice che se l’idea fosse vincente, di certo non la si condividerebbe con chiunque.

10) Le rendite

Le rendite possono essere una truffa quando i consulenti finanziari sostituiscono le rendite annuali con prodotti inferiori in modo da poter generare un nuovo round di commissioni dagli asset di chi investe.

Fonte: Money.it


Consigliato

SCARICA L’EBOOK GUIDA AL BITCOIN
Dove investire e strategie di investimento sulla criptovaluta

ebook Guida Bitcoin

Ti potrebbe interessare:

Italpreziosi truffa. Due indagati per una truffa da milioni di euro

Due indagati per una truffa da milioni di euro partita da Voghera, che ha coinvolto centinaia di investitori in tutta Italia. Al via l'operazione Alchimia della Guardia di finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *