giovedì , Gennaio 10 2019
Home / Gossip / Fabrizio Corona torna a casa e non dovrà tornare in carcere

Fabrizio Corona torna a casa e non dovrà tornare in carcere

corona-torna-a-casa

Fabrizio Corona torna a casa. Il tribunale di sorveglianza di Milano gli ha concesso l’affidamento in prova sul territorio prescrivendogli l’obbligo di non lasciare il suo domicilio dalle 23 alle 7 del mattino di ogni giorno.

Corona può dunque lasciare la comunità Exodus di don Mazzi, dove si trovava dal 18 giugno scorso su disposizione del giudice del tribunale di sorveglianza di Milano Giovanna Di Rosa. Soddisfatto il suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa che si definisce “orgogliosissimo” per la decisione del tribunale di oggi.

Lo scorso 22 ottobre c’era stata l’udienza davanti ai giudici milanesi in cui Corona si era rivolto ai giudici chiedendo di tornare a casa e poter continuare il suo percorso di ‘riabilitazione’.

Queste le parole di Corona ai giudici della Sorveglianz:

“Mi avete dato un’opportunità e vi ringrazio, io ho seguito alla lettera tutte le vostre prescrizioni, ho fatto tutto quello che dovevo, ora aiutatemi a continuare su questa strada”

La decisione accoglie in pieno le richiesta della difesa dell’ex fotografo dei vip; Corona non dovrà tornare in carcere.


Scarica gli ebook sul trading gratuiti

Ti potrebbe interessare:

Mutuo o affitto, quale è la soluzione migliore?

Tra mutuo e affitto, cosa conviene nel 2019? Sapresti rispondere? Dalle risposte vengono fuori i vantaggi e gli svantaggi del mutuo e dell’affitto, per capire cosa conviene nel 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.