giovedì , Gennaio 10 2019
Home / Notizie / Un milione per dare ai rom mentre tanti italiani sono ridotti in povertà

Un milione per dare ai rom mentre tanti italiani sono ridotti in povertà

milione-euro-rom

E’ di poco fa la notizia che la giunta regionale dell’Emilia ha stanziato un milione di euro e approvato un bando, rivolto ai Comuni e alle Unioni, per la realizzazione di progetti abitativi alternativi alle aree sosta rom, a rischio di degrado, insicurezza, tensione sociale e condizioni igienico-sanitarie non accettabili.

Il bando attua la legge regionale sull’inclusione sociale di Rom e Sinti che recepisce le norme europee di settore.

L’obiettivo? Sostituire i campi rom con insediamenti stabili in grado di favorire l’integrazione dei rom nel tessuto sociale.

“Come avevamo promesso – spiega Elisabetta Gualmini, vicepresidente della Regione – alla legge è seguita l’approvazione del bando, che uscirà in tempi brevissimi. Il finanziamento è limitato, un milione in tutto per la regione, e sarà devoluto a quei Comuni che sono maggiormente pronti e motivati a intraprendere percorsi di reale cambiamento”.

I progetti potranno anche riguardare, per la parte d’interventi di spesa corrente, il supporto economico per l’accesso o la gestione di abitazioni tradizionali (alloggi sul mercato, oppure gli alloggi popolari, laddove ci siano i requisiti validi, previsti per tutti i cittadini), forme di sostegno sociale ed educativo (scolarizzazione, formazione professionale, inserimento lavorativo) per l’autonomia dei nuclei familiari, interventi di mediazione sociale e dei conflitti.

Il concetto alla base di questo provvedimento è questo: i rom vivendo nei campi sono in pratica estraniati dal tessuto delle grandi città. Questo li porterebbe quindi a vivere nell’illegalità. Se fossero integrati e vivessero dignitosamente, ciò non accadrebbe. Ne siamo davvero sicuri?

E a chi importa dei tanti italiani ridotti in povertà che vivono nelle auto perché impossibilitati a permettersi un alloggio e che comunque non delinquono?

Inoltre, siamo sicuri che i rom vogliano davvero integrarsi?

Fonte: mobinews.it


Scarica gli ebook sul trading gratuiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.